ADR – ASPETTI OPERATIVI
ADR – ASPETTI OPERATIVI

ADR – ASPETTI OPERATIVI

Contenuto del Corso

Espandi tutto

DESCRIZIONE CORSO

Questo pacchetto di corsi focalizza l’attenzione sugli aspetti operativi previsti dalla normativa ADR. Sono previsti 5 moduli formativi:
  • LA CLASSIFICAZIONE: l’obiettivo di questo modulo è identificare le classi di merci pericolose previste dalla Norma e comprendere in che modo avviene l’attribuzione dei codici ONU e dei relativi gruppi di imballaggio per sostanze, miscele, oggetti e rifiuti. Per concludere confronteremo la classificazione ADR con la classificazione CLP (utilizzata per l’attribuzione delle caratteristiche di percolo dei prodotti chimici) analizzando le differenze;
  • ETICHETTATURA E IMBALLAGGIO: il focus di questo modulo formativo è la corretta preparazione della merce pericolosa per la spedizione. vedremo quindi che tipologia di imballaggio deve essere utilizzata tra le varie tipologie disponibili e quali informazioni, etichette o marchi devono essere affisse sull’imballaggio per indicare la pericolosità della merce trasportata, con specifico riferimento al numero, alle dimensioni e alle disposizioni di queste ultime;
  • MODALITÀ DI TRASPORTO E CONTROLLI: lo scopo di questo modulo è visionare le prescrizioni relative ad ogni modalità di trasporto, dalla corretta identificazione del mezzo (con apposite placche o pannelli) alle caratteristiche tecniche, certificazioni ed equipaggiamenti che quest’ultimo deve garantire in funzione di taluna merce trasportata. Elencheremo inoltre quali sono i controlli che devono essere effettuati prima di autorizzare il trasporto della merce pericolosa;
  • DOCUMENTAZIONE: in questo modulo formativo identifichiamo i contenuti minimi che devono essere riportati nel documento di trasporto, oltre agli elementi aggiuntivi necessari nel caso in cui la merce pericolosa sia un rifiuto, un mezzo di contenimento vuoto non ripulito, un imballaggio dismesso vuoto non ripulito, una materia classificata pericolosa per l’ambiente o una materia trasportata a caldo;
  • FISSAGGIO DEL CARICO: all’interno di questo modulo formativo vengono analizzati sia gli aspetti giuridici che gli aspetti tecnici inerenti al tema del corretto fissaggio del carico. Vengono quindi identificate tutte le figure coinvolte (speditore, caricatore e trasportatore) e le relative responsabilità, i principali aspetti che devono essere tenuti in considerazione durante la preparazione del carico e le principali modalità pratiche che devono essere attuate per un corretto fissaggio sull’unità di trasporto, analizzando le forze che agiscono sul carico durante il tragitto.
Questo corso è pensato per chi in azienda gestisce in modo operativo le merci pericolose per il trasporto e quindi l’accettazione, lo scarico, il carico, l’imballaggio.